19 settembre, 2012

questioni di responsabilità

non occorre essere eccessivamente idealisti per ammettere che,
come le cose e gli esseri materiali esistono solo per chi li percepisce,
anche le entità più sottili esistono solo nella misura in cui qualcuno le pensa, le sente e se le ricorda..
con ogni uomo muore non solo il suo corpo, ma anche la sua memoria e tutto ciò che conserva:
ciò che ama, ciò che sente.

tu, ad esempio,
possiedi ricordi e sentimenti che solo a te appartengono e svaniranno con te

ogni uomo, anche se non lo sa,
è responsabile dell'esistenza di una parte della realtà,
e la sua vita si giustifica in questo